Il Territorio e le Tradizioni

Una "Cenerentola" moderna al Teatro comunale

il 30 novembre 2017, "Cenerentola" di Francesca La Cava sarà di scena al Teatro comunale.

La stagione di musica e danza 2017/18, organizzata da ACS Abruzzo Circuito Spettacolo e Istituzione Sinfonica Abruzzese, propone numerosi spettacoli più o meno classici e adatti a ogni genere di pubblico. Giovedì 30 novembre 2017 al Teatro comunale di Teramo andrà in scena "Cenerentola”, in una versione moderna che non la vede angelo del focolare bensì ragazza viziosa e dedita al consumismo più sfrenato, mentre sua madre cerca in tutti i modi di indirizzarla verso l’obiettivo prefissato. L’ambientazione è differente, ma i temi fondamentali restano i medesimi della fiaba: amore, uguaglianza, leggiadria, intraprendenza, nobiltà d’animo.

 

La regia e la coreografia sono appannaggio di Francesca La Cava della Compagnia Gruppo e-Motion. Cagliaritana formatasi all’A.S.M.E.D. di Cagliari e all’Accademia Nazionale di Danza di Roma, è appassionata di teatro Novecentesco e di antropologia e ama mettere in correlazione miti e culture di antiche civiltà con la società occidentale contemporanea. Ha ricevuto il Premio speciale Stefano Valentini, il premio Roma per il ballo e il Vignale Danza ed è docente di tecnica della danza moderna e contemporanea sia all’Accademia d’Arte drammatica dell’Aquila che all’Accademia Nazionale di Danza di Roma – Istituto di Alta Cultura.

 

"Cenerentola” si avvarrà delle musiche di S. Prokofieve dell’interpretazione di Stefania Bucci, Andrea Di Matteo, Simonetta D’Intino, Miriana Esposito e Sara Pischedda, nonché di allievi danzatori teramani selezionati. I costumi saranno di Maria Grazia Cimini e il disegno luci di Michele Innocenzi.

 

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.